Paola Rossato è una cantante e cantautrice goriziana.
Ha esperienza ventennale come cantante e come musicista.
In qualità di interprete, compositrice ed autrice dei  propri brani ha ricevuto numerosi riconoscimenti a carattere nazionale.
Di seguito si riportano le esperienze più significative.
                                                       
-07 agosto 2013: premio Miglior testo e premio Secondo classificato al festival nazionale della canzone d'autore “Botteghe d'autore” con il mio brano “E' ancora casa”;
-05 agosto 2013: finalista al concorso Contursi festival (Contursi Terme, SA) con “E' ancora casa”.
-Luglio 2013: vincitrice del Premio Lunezia (seconda segnalazione) come autrice di testo con il testo del mio brano “Infame”;
-08 luglio 2013: finalista al concorso nazionale per cantautori “L'artista che non c'era”;
-09 marzo 2013: vincitrice del premio SIAE “Ricordando il Maestro” alla finale del Premio Donida, in cui ho presentato il mio brano “E' ancora casa” ed il brano del maestro Donida “Abbracciami forte”;
-Febbraio 2013: terza classificata al concorso indetto dall'INAIL di Perugia “Umbria Donne e Lavoro: note di sicurezza” con  “Non dormo”;
-Gennaio 2013: vincitrice del Premio Oltremusica 2012: nuove proposte d'autore” con brano “E' ancora casa”;
-27 ottobre 2012: vincitrice del Premio Speciale della Critica e del Premio Miglior Composizione (targa SIAE) al Premio nazionale per cantautrici “Bianca d'Aponte” con  “Ballata piccola”;
-9 marzo 2012: seconda classificata al Premio Poggio Bustone con “Io e la collina”;
-Gennaio 2012: partecipazione a Torino allo stage tenuto da Tony Bungaro “Lo strumento dell'anima” per cantautori ed interpreti;
-Novembre 2011: partecipazione a Premariacco (Ud) al Master Class di canto moderno tenuto da Rossana Casale;
-Novembre 2010: finalista al concorso nazionale Premio Donida con “A volo lento”;
-Novembre 2010: finalista al concorso nazionale Areasanremo con  “Ballata piccola”;
-Ottobre 2010: Premio Speciale della Critica al concorso nazionale per cantautrici “Bianca d'Aponte” con  “Io e la collina”;
-Settembre 2009:  partecipazione ai corsi di Areasanremo;
-Finalista al “Festival di Ghedi” il 13 giugno 2009 a Ghedi (BS) con “Sfumature di blu”;
-Finalista il 31 maggio 2009 al concorso nazionale “Senza etichetta” svoltosi a Ciriè (TO) con “Sfumature di blu”;
-Finalista a Sanremolab 2008 con “Sui vetri e dagli occhi”;
-Terzo posto al “PREMIO LUNEZIA 2008 GIOVANI AUTORI” ad Aulla (MS) il 25 luglio 2008 nella sezione “Autori di testo” con il testo di “Confine”;
-Nel 2004 è stata invitata ad intepretare il brano di Sergio Endrigo “Aria di neve”inserito all'interno della raccolta “Cjantant Endrigo”contenente brani dell'artista tradotti in lingua friulana;
-Nel 2002, 2003, 2004 è stata invitata a  partecipare come cantautrice alla rassegna di musica d’autore “Canzoni di Confine” ideata e diretta dal maestro Valter Sivilotti.  Per ogni edizione è stato realizzato un cd live.
Ha superato da privatista l'esame di teoria e solfeggio presso il conservatorio “Tartini” di Trieste con punteggio 9.50.
Ha insegnato tecnica vocale, respirazione costo-diaframmatica e teoria e solfeggio sia in una scuola di musica che privatamente.
Ha tenuto corsi di chitarra ritmica di base.
Attualmente sta lavorando al suo primo album e si esibisce in vari concerti.
E' autrice e compositrice di tutti i suoi brani.
Suona chitarra e tastiera.
 
Per ascoltare qualche brano o avere qualche informazione aggiuntiva si rimanda a questo sito:
Gabriele Saro nasce a Spilimbergo (PN), l'8 agosto del 1976. E da quel giorno la passione per la musica lo accompagna, anche oggi che vive a Villalta di Fagagna (UD).
Possiamo dire che da sempre due anime lo accompagnano: una scientifica e razionale, l'altra più artistica e creativa. Maturità scientifica e Laurea in Economia Aziendale da una parte, diploma in violino e un master in composizione per musica da film dall'altra: sono due strade che, quando possibile, Gabriele cerca di incrociare.
In questa direzione va il master in programmazione neuro-linguistica che ha seguito nel 2012 e la successiva collaborazione con il trainer internazionale di PNL Marco Valerio Ricci per la creazione di materiale sonoro a scopo terapeutico: musica e razionalità, ricerca e armonia.
Questi sono solo alcuni degli interessi che muovono Gabriele, e che influenzano la sua formazione artistica: antropologia, biologia e fantascienza… ma quello che da un senso alle sue giornate è l'attività di musicista e compositore.
Collabora in qualità di violinista in formazioni di musica classica e leggera, e canta in diverse formazioni corali del Friuli-Venezia Giulia con cui ha effettuato tournèe anche all'estero, l'ultima in Canada.
Non c'è solo il violino, ''nelle corde'' di Gabriele: suona anche il pianoforte e l'organo, oltre ad ascoltare musica di ogni genere, colonne sonore in modo particolare. Profondamente convinto che non si smetta mai di imparare, unisce all'esperienza sul campo acquisita (frequentando concerti e seminari di direzione corale, campus estivi e concorsi per orchestre di fiati) la passione per lo studio della composizione. Ha frequentato Masterclass in Film Scoring con i Maestri P. Buonvino e  G. Plenizio, e in composizione, arrangiamento e direzione con i Maestri V. Miskinis, V. Sivilotti, L. Donati, A. Cadario, V. Zoccatelli, W. Pfaff  e  A. Martinolli.
Arte e scienza, sacro e profano: la doppia anima di Gabriele si rivela anche nella varietà delle sue composizioni. Emergente compositore di musica sacra grazie alle numerose messe e brani per coro a cappella o con accompagnamento strumentale, vanta lusinghieri apprezzamenti anche per le sue composizioni di musica profana, principalmente per orchestra sinfonica e di fiati. Sue opere sono pubblicate da Ravel Music Publisher, Musiche d'inCanto Edizioni e da Azzola Edizioni.
L'entusiasmo e la passione che mette nel suo lavoro e nella vita l'ha portato anche a conoscere tantissime persone, e con alcune ha cominciato a collaborare. Assieme ai Maestri Andrea Del Piccolo (pianista), Andrea Toffolini (pianista 4 mani) e Francesco Pinosa (violoncellista), ha registrato i CD ''Sunsets'', ''Sunsets 2'' e ''Passion'' (disponibili in tutto il mondo anche su  AMAZON e in digital download).  Questi brani per pianoforte, violino e violoncello possono essere considerati i primi lavori che avvicinano Gabriele al mondo della musica per immagini: sono lavori che hanno avuto un grande riscontro di pubblico con moltissimi ascolti su internet da Luglio 2010  e diffusione radiofonica in molti Paesi del mondo, Canada e Giappone su tutti, portando a Gabriele grandissime soddisfazioni; prossima sarà l’uscita di “Sensations” , il nuovo CD per violino, violoncello e pianoforte.
E la sua vena artistica non si esaurisce così: ha realizzato l’album orchestrale “Glimpses: Orchestral Light Music”  che presenta musica per orchestra sinfonica e orchestra di fiati - ispirato dal mondo delle colonne sonore di Hollywood e contenente l’opera “Views of Fagagna” dedicata al suo paese nativo -  e gli album “The Calling”, un viaggio dalle sonorità elettroniche moderne, “Arabian Dream” , dalle sonorità chill-out, e "S.C.I.N." dal sound hip-hop DjMix; il suo amore per il canto, la musica corale e l’orchestra l’ha portato alla realizzazione degli album “Timeless Light” e “Shadow in the Light” per coro, strumenti e orchestra, nonchè dei due singoli “BigApple” e “ExsensE”.
Le sue collaborazioni lo portano a lavorare e condividere le sue note anche con diversi artisti di musica commerciale per la creazione di canzoni Pop, R&B e da Club e  recenti sono i contratti di licensing commerciale con publisher americani quali Simply Grand Music Inc.  - Memphis -,  Music Of The Sea Inc. - Chicago - e Multi Platinum Group/Overtone LLC - Beverly Hills LA - per lo sfruttamento commerciale delle sue canzoni e dei suoi Jingles (Top 100 Artists, Omnicom Group NYC, major films, indie films, networks e cable tv, advertising, in store play, phone apps, video games); sue musiche sono state scelte da aziende leader quali FOX, L'Oreal e Fed Ex. 5 sono le compilation commerciali con suoi brani, usciti  con l'alias Gabe Saro, ma si segnalano anche gli album, nati da collaborazioni,  “The Rob And”, rock -  acid house music, “Mirrors”, album che unisce al pianoforte sonorità elettroniche, e “Sunrise in the Life”, un album di musica new-age.
Momenti indimenticabili sono sicuramente quando la canzone Skippin è risultata essere Vincitrice al prestigioso concorso internazionale UK Songwriting Contest 2015,  finalista (Top 10) al concorso internazionale USA Songwriting Competition 2015 e semifinalista al ISC 2015 (International Songwriting Competition);  grandi risultati ancora all UK Songwriting Contest 2015 per la finalista So Cold, e per le semifinaliste E.I.C., Ring the Bell, Paparazzi Flashes e Clubbin; notevole il successo anche per la canzone Per non Dimenticare, semifinalista sia al concorso internazionale  UK Songwriting Contest 2013 che al concorso nazionale Cantagiro 2013, e per la canzone Is It Love semifinalista sempre al prestigioso concorso internazionale UK Songwriting Contest 2011 ; enorme la soddisfazione per le  canzoni  Contemporary R&B  proposte a superstar quali Usher, Chris Brown e Rihanna.
Ha ricevuto il 3° Premio al Concorso Internazionale di Composizione “Maurice Ravel” e il 3° Premio al Concorso Nazionale di Composizione Corale “Renato della Torre” 2015; la canzone “Penseir Animal” ha vinto il 2° Premio al Festival della Canzone Friulana 2015, canzone che ha coinvolto Gabriele come co-arrangiatore e direttore d'orchestra al Teatro Nuovo Giovanni da Udine; ha vinto il Festival Canoro “In Arte...Buri” 2015 con la migliore canzone originale premiata dai bambini; con musiche di Gabriele, il cortometraggio “Caro Papà”  ha vinto il Premio del Pubblico al Festival dei Corti di Muris 2013.
Già compositore di musiche per documentari (TSM Edizioni – Ministero dei Beni Culturali), non nasconde la sua grande passione per il cinema e per la musica applicata alle immagini.
E’ Corista  nel Virtual Choir 4: Fly To Paradise  di E. Whitacre e ha contribuito finanziariamente alla sua realizzazione
Ha realizzato oltre 500 brani, registrati alla S.I.A.E. , 400 dei quali anche con la  ASCAP (Usa)
E' membro di diritto al The Guild of International Songwriters and Composers; tutta la sua musica è registrata al relativo Copyright Service con Valenza Internazionale.
Come se non bastasse, collabora inoltre come arrangiatore e musicista con diverse realtà strumentali e corali, trovando anche il tempo di insegnare in scuole di musica locali.
Una vita per la musica ed una musica per la Vita: ecco, questa è la vera biografia di Gabriele
Sandro Gallina, nato nel 1977 e residente a San Vito di Fagagna, sin da piccolo dimostra grande attitudine per la musica, per il canto e la chitarra; già ragazzino si esibisce con band in rassegne locali coltivando quella passione che lo porterà a formare, in qualità di leader, la cover band Psycho Holiday, e il gruppo Heavenly Lane, musica originale, con cui, con la canzone “Vajont”, vince il Premi Friul 2006; attualmente è anche il cantante  del gruppo rock “I Varano”, gruppo di musica originale dalle alte aspettative.  Sandro come solista o con le band ha recentemente calcato i palchi dei piu importanti concorsi nazionali ed internazionali di musica leggera ricevendo grandi consensi dalla critica:
-2006  Premi Friul, Vincitore, con la canzone “Vajont” degli Heavenly Lane
-2013  Cantagiro, - semi-finali a Fiuggi con la canzone “Per non Dimenticare” scritta con Gabriele Saro
-2013 UK Songwriting Contest – semifinalista con la canzone “Per non Dimenticare” scritta con Gabriele Saro
-2014 Tour Music Fest, Bologna, fasi finali con i Varano
-2015  EXPO Milano
-2015 Vinile d'Argento, Milano, semifinali come cantautore
-2016  Sanremo Music Awards a Sanremo, semifinali come cantautore
Oltre all' attivita musicale con le band con serate in tutta la regione e non solo, già giurato in diversi concorsi per band emergenti in regione,  Sandro insegna con passione chitarra ai bambini e coltiva la passione per la musica leggera scrivendo sempre nuove canzoni.
Gianni Rojatti dei Dolcetti e uno dei più apprezzati chitarristi rock italiani e coordinatore della didattica su Accordo.it
Considerato uno dei chitarristi rock più significativi del panorama nazionale strumentale, la rivista Guitar Techniques l'ha definito: "Gianni is a great  player and can stand proudly alongside the likes of Satriani, Holdsworth and Vai, but whilst there are elements similar to those players he is very much his own man.  "Suona con il duo progressive rock  dei Dolcetti, con i quali ha realizzato l’album Metallo Beat e affiancato live band e artisti come Elio & Le Storie Tese, The Aristocrats, Reb Beach, Paul Gilbert…  
Le sue collaborazioni spaziano da Pat Torpey dei Mr.Big, a Gregg Bissonette (Santana, Joe Satriani, Steve Vai) passando per la super band String24 con la quale ha registrato l'album Speak a fianco a chitarristi come Andy Timmons, Kiko Loureiro, Mattias Enklundh.
 Assieme a Giacomo Castellano è chitarrista e co- fondatore dei RACER CAFE’, heavy metal band strumentale il cui omonimo disco di debutto è stato tra i più apprezzati dalla critica di settore nel 2014. E’ sponsorizzato da alcuni dei marchi di strumenti musicali più importanti al mondo (Ibanez, Laney e Zoom). E’ Direttore Artistico e coordina la Didattica per il principale sito musicale italiano, Accordo.it.