Briciole

corsi corsi musicali

Corsi di strumento

Corso base
Viene suddiviso in tre livelli: Livello A, Livello B, Livello C.
Per tutti gli strumenti il Livello A ha durata di tre anni ed è preceduto da due anni di corso preparatorio. Al termine del primo periodo (totale sette anni), l’alunno avrà affrontato alcune difficoltà tecniche dello strumento e si sarà avvicinato a vari generi musicali, affrontando sia brani di celebri compositori che generi più leggeri.
Obiettivo finale di questa prima tappa di studio sarà far sì che l’alunno abbia acquisito una certa padronanza dello strumento e sia in possesso dei mezzi per affrontare anche autonomamente la lettura e l’esecuzione di brani e composizioni.
La durata del Livello B e del Livello C varia a seconda dello strumento. L’alunno affronta brani di una certa difficoltà tecnica ed espressiva.

Corso di approfondimento
Il corso è rivolto agli alunni che intendono affrontare in modo approfondito e sistematico lo studio di uno strumento quale preparazione al corso di laurea in Conservatorio.
Verranno pertanto seguiti i Programmi Ministeriali.

Corso libero
Gli alunni che vorranno frequentare il corso libero dovranno esporre le proprie esigenze all’insegnante che stilerà un programma personalizzato. Particolarmente adatto per gli adulti.

Corsi preparatori

Sono rivolti ai bambini della Scuola Primaria e in particolari casi ai bambini frequentanti l’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia.

Scopo principale di tali corsi è quello di avvicinare il bambino in modo graduale alla musica attraverso il canto, la ritmica, il movimento, l’ascolto guidato, il gioco e l’apprendimento delle prime nozioni di teoria musicale. Il programma viene suddiviso in due anni.

Corsi di teoria

Il Corso di Teoria, della durata totale di cinque anni, è così suddiviso:

  • due anni obbligatori per tutti gli allievi;
  • tre anni facoltativi per coloro che volessero affrontare uno studio più approfondito.

Nel corso delle lezioni del biennio obbligatorio vengono trattati argomenti indispensabili per lo studio di uno strumento relativamente alla Semiografia e Teoria musicale, Educazione al senso ritmico, Lettura ritmica, dettato ritmico, Educazione dell'orecchio e della voce, Lettura melodica e dettato melodico (LSTE).

Letto 3787 volte
Altro in questa categoria: « Suonare uno strumento Docenti »